Aree tematiche

Portali tematici

Puglia social


📌Avviate le attività del Nuovo Osservatorio del Mercato del Lavoro Regione Puglia.

Si tratta di uno strumento per dare attuazione alle richieste della Commissione Europea anche mediante le risorse del PNRR. Attraverso l’introduzione di nuovi capitoli di spesa, vengono accolte le sollecitazioni della Commissione che invita Amministrazioni centrali e Regioni a reagire con maggiore prontezza e con strumenti appropriati sulle situazioni di squilibrio del mercato del lavoro.

✍Il Piano delle Nuove competenze e transizioni afferma la necessità per tutte le Regioni di dotarsi di "sistemi di analisi ex ante del mercato del lavoro” e di sistemi di “monitoraggio degli effetti occupazionali della formazione finanziata.

👉Tutti gli approfondimenti relativi alla notizia sul sito: shorturl.at/gHIJW

immagine post facebook


🤝 L'Asl Bari, con l'Università LUM e l'ASL Caserta, ha condotto una sperimentazione innovativa per migliorare le cure domiciliari tramite il metodo "Lean" con l'obiettivo di semplificare i processi organizzativi e migliorare l'assistenza alle persone over 65.
▶️ Il progetto di sperimentazione è stato svolto nei Distretti Socio-Sanitari di Bari, Altamura e Gioia del Colle e ha previsto un aggiornamento della procedura di gestione per gli assistiti dell’intero territorio aziendale.

✅️ La sperimentazione si inserisce nell'innovazione dell'assistenza territoriale in linea con il Decreto Ministeriale 77 e i finanziamenti del PNRR e passa ora alla fase applicativa con l'obiettivo di semplificare la presa in carico dei pazienti e fornire un'assistenza domiciliare sempre più efficiente.
👉 Approfondisci su shorturl.at/enQS4

Azienda Sanitaria Locale Bari

immagine post facebook


📌Si terrà a Brindisi, nel Palazzo Guerrieri, dalle 16:00 di martedì 23 aprile, la quarta tappa del tour di presentazione dell'Avviso pubblico "Impresa possibile" a cura del Dipartimento Welfare e di ARTI Puglia
Il bando mira all’affermazione sul territorio regionale di una cultura imprenditoriale orientata a offrire sul mercato opportunità di lavoro connesse alla attivazione di servizi innovativi di interesse sociale, accompagnando in questo percorso i gruppi informali di cittadini e di imprese sociali.
✍Per partecipare all'incontro è necessario iscriversi compilando il modulo reperibile al seguente indirizzo: shorturl.at/tvQV6
ARTI Puglia
Pugliasociale Net

immagine post facebook


👏Dopo un primo riconoscimento a 488 negozi storici, botteghe artigiane storiche e locali storici con 30, 40 e 70 anni di attività, la Regione Puglia, dopo apposita istruttoria, inserisce in elenco ulteriori 304 realtà operanti su tutto il territorio regionale.
Si tratta di:
• 131 negozi storici, vale a dire unità locali che svolgono attività di commercio al dettaglio in sede fissa o all’interno dei mercati su aree pubbliche;
• 106 botteghe artigiane storiche, unità locali artigianali che svolgono la produzione, la vendita diretta al dettaglio di beni o servizi;
• 67 locali storici, unità locali esclusivamente o prevalentemente dedite alla ristorazione o alla somministrazione di alimenti e bevande.
Di queste, le attività storiche "Patrimonio di Puglia", con almeno 70 anni di attività, sono 26 e le attività storiche con almeno 40 anni di attività sono 124.
L’obiettivo del riconoscimento è riconoscere l’importante lavoro svolto da quelle realtà che costituiscono testimonianza della storia, dell’arte, della cultura e della tradizione imprenditoriale del territorio pugliese e di sostenerle attraverso una serie di iniziative.

👉Scopri di più sul sito: shorturl.at/bcEN9

immagine post facebook


🌊 La Sezione Demanio e Patrimonio ha approvato la nuova Ordinanza Balneare che disciplina l'esercizio delle attività delle strutture turistico-ricreative sul demanio marittimo e sulle zone del mare territoriale della Regione Puglia, nonché l'uso del bene demaniale connesso alla stagione balneare.

➡️ Le prescrizioni valgono inoltre per le attività balneari connesse al demanio marittimo, comprese quelle di noleggio ombrelloni e lettini.

🔎 Dettagli, materiale e approfondimenti sul sito: shorturl.at/buS18

immagine post facebook


✅️ Al via la campagna sul Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0 “Sicuri della nostra salute”, strumento fondamentale per l’efficientamento del Servizio sanitario nazionale anche in termini di rapporto con il cittadino. L’assistito può, infatti, accedere ai dati della sua storia clinica e, contestualmente, consentirne la consultazione, in sicurezza e nel rispetto della privacy, da parte di medici e operatori sanitari in qualunque momento.

🔎 La campagna informa anche sulla possibilità di opporsi all’inserimento automatico nel fascicolo dei dati e dei documenti sanitari generati da eventi clinici riferiti alle prestazioni erogate dal Servizio sanitario nazionale prima del 19 maggio 2020.

🗓 Sarà possibile esprimere la personale opposizione fino al 30 giugno 2024 tramite il servizio "FSE - Opposizione al pregresso" disponibile on line nel Sistema Tessera Sanitaria sul sito shorturl.at/rMQR9

➡️ Scopri di più sul sito: shorturl.at/gtuL8

immagine post facebook